SANREMO – 74mo – Festival della canzone italiana

di Vicky Paci

Si avvicinano le date che ci terranno incollati al piccolo schermo per cinque sere: il 6 febbraio, infatti, prendera’ il via il settantaquattresimo Festival di Sanremo che si svolgerà al teatro Ariston (6 al 10 febbraio 2024). Per il quinto anno consecutivo il conduttore sara’ Amadeus (anche direttore artistico) che nel corso delle serate sarà affiancato da vari co-conduttori e co-conduttrici.  Marco Mengoni  nella prima serata, Giorgia seconda serata, Teresa Mannino terza serata, Lorella Cuccarini quarta serata e Fiorello nella serata finale. Parteciperanno 30 cantanti con altrettanti brani tutti in gara in un’unica sezione: 27 partecipanti sono artisti di chiara fama mentre gli altri sono i primi tre classificati di  Sanremo giovani 2023 (Clara, i Santi Francesi e i Bnkr44).  Questi ultimi presenteranno un brano inedito diverso da quello con il quale hanno vinto la su citata competizione. Come da regolamento il vincitore del Festival rappresenterà, salvo rinuncia, l’Italia all’Eurovision Song Contest 2024 che quest’anno si svolgerà dal 7 all’11 maggio a Malmo in Svezia. Ora veniamo ai big da Alessandra Amoruso, Alfa, Angelina Mango, Annalisa, Big Mama, Dargen D’Amico, Diodato, Emma, Fiorella Mannoia, Fred De Palma, Gazzelle, Geolier, Ghali, Il Tre, Il Volo, Irama, La Sad, Loredana Berte’, Mahmood, Mannini, Mr. Rain, Negramaro, Renga e Nek, Ricchi e Poveri, Rose Villain, Sangiovanni, The Kolors. Già dalla prima serata ascolteremo tutte le canzoni in gara mentre i due giorni seguenti, mercoledì e giovedì si esibiranno solo la metà degli artisti e la novità di quest’anno sara’ che i cantanti non previsti in gara il mercoledì e il giovedì parteciperanno ugualmente allo spettacolo televisivo per introdurre le esibizioni dei loro colleghi. L’abbinamento tra gli Artisti “presentatori” e gli Artisti “interpreti” avverrà con un sorteggio pubblico che avrà luogo durante le conferenze stampa giornaliere nelle giornate del 7 e dell’8 febbraio 2024. Innovazione anche per la serata di venerdì 9, tradizionalmente dedicata alle cover, con la tradizione rispettata ma gli interpreti in gara potranno scegliere qualsiasi canzone, italiana o internazionale, di qualsiasi periodo (fino al 31 dicembre 2023) e di qualsiasi artista, anche del proprio repertorio. Inoltre saranno affiancati da uno o più  ospiti, a meno che non siano già un “gruppo” e decidano altrimenti. Le interpretazioni-esecuzioni della quarta serata saranno parte integrante della gara. Ora non ci resta che augurare buona visione perche’ “Sanremo e’ Sanremo”.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Subscribe
Notify of
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
ADVERTISEMENT
ADVERTISEMENT
SfinakiSfinakiSfinaki
ADVERTISEMENT
ADVERTISEMENT

Latest News

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Scroll to Top