Marta Habeler l’italiana che aiuta gli europei in Canada

Di Vicky Paci

Marta Habeler è la guida che tutti gli immigrati in Canada vorrebbero trovare almeno una volta nella vita: manager del team internazionale all’agenzia UvanU (che ha la responsabilità di circa 200 scuole in tutto il Canada e consulenti per l’immigrazione) è responsabile non solo del mercato italiano ed europeo ma di tutto il mondo. Noi l’abbiamo incontrata e ci ha accolto con il suo solito sorriso solare Ciao Marta, vuoi raccontare ai nostri lettori come è iniziato il tuo percorso verso i traguardi che finora hai raggiunto? “Ho cominciato fin da subito ad amare questo lavoro che mi permette di aiutare le persone a 360 gradi: nel 2007 ero venuta a Vancouver con il WHV, alla scadenza sono ritornata in Italia ma nel 2015 ho deciso di tornare in Canada per cercare uno sponsor ma avevano appena cambiato le regole per le sponsorizzazioni quindi l’unica opzione che avevo era quella di fare uno study permit che mi desse la possibilità anche di lavorare”. Da qui è partito il tuo percorso canadese, se permetti ben determinato, iniziando a studiare Hospitality Management in un college a Vancouver … “Esatto e parlando con il Direttore del Marketing della scuola gli dissi che non c’erano molti studenti italiani. Mi ha chiesto che idee avevo per migliorare la situazione e dopo 2 giorni mi ha fatto una proposta di lavoro. E così ho cominciato a prendermi cura degli studenti europei per il college e rispondendo alle mille domande che gli italiani ponevano sui social media, con risposte estrapolate da fonti attendibili, cercando sempre di rispondere a tutti e aiutare coloro che chiedevano informazioni e chiarimenti”. Ma la svolta è avvenuta dopo meno di un anno quando hai iniziato a lavorare per UvanU “le mie conoscenze in materia di immigrazione sono migliorate in maniera esponenziale, ad ogni domanda che mi veniva posta facevo ore di ricerche, su scuole, corsi, esami di inglese, requisiti, etc. Questo mi ha permesso di aiutare molte più persone in maniera dettagliata e allo stesso tempo gli italiani hanno posto fiducia in me prendendomi come un punto di riferimento in terra canadese”. Marta conosce le aspettative ed i sogni di chi lasciata la propria patria si propone per una nuova avventura alla ricerca di un avvenire migliore perchè lo ha provato sulla propria pelle e, credeteci, avere una persona disponibile che parla la tua lingua è fondamentale quando arrivi pieno di aspettative in un posto che conosci solo dalle foto o dalle informazioni sul web o sui social, magari hai un inglese scolastico e non capisci quando ti fanno domande e ti senti frustrato “Amo il mio lavoro, prosegue Habeler, aiutare la gente a realizzare i propri sogni, chiarire informazioni molto spesso confuse e ingarbugliate, assistere nel processo di immigrazione decine e decine di persone mi da grandi soddisfazioni. Non e’ sempre cosa facile: le responsabilità sono molte, continui cambiamenti nelle regole, tanti dettagli di cui prendersi cura … Ma avere la fiducia di chi magari si trasferisce in Canada con famiglia, lasciando casa e lavoro che si affida a me ed al mio supporto … non e’ cosa da poco”. Ma la ciliegina sulla torta è che in UvanU le consulenze sono gratuite, un’eventuale iscrizione in una scuola è sempre gratuita e per i processi di immigrazione le tariffe dei loro consulenti sono molto basse (spesso la meta’ della media che si sente in giro), a fronte di qualche approfittatore o di persone poco corrette che hanno sfruttato i sogni degli italiani in Canada, portando via loro soldi e tempo molto preziosi. La prova del successo di UvanU? Ogni volta che si entra da loro si apre un mondo multietnico e multiculturale: tanta gente per lo più giovani che si affidano a consulenti esperti che non raccontano favole e li mettono subito davanti alla realtà indirizzandoli verso le loro aspirazioni. “Non stiamo imbrogliando nessuno, non approfittiamo delle persone e anzi facciamo l’impossibile per realizzare i sogni di tutti e questo mi rende ancora più felice. Ogni volta che sento queste storie e’ un colpo al cuore. Mi chiedo come possa dormire la notte chi distrugge i sogni di altre persone in questo modo”. UvanU organizza anche seminari gratuiti ogni 2 mesi circa negli uffici a downtown, dove chiunque voglia partecipare è il benvenuto, non solamente studenti o clienti del centro. Al termine Marta ci saluta con un’ultima chiosa “Nel corso di questi incontri cerchiamo di fare un po’ di chiarezza, di spiegare come si puo’ restare in Canada, come raggiungere la tanto sognata Permanent Residency, i modi per farlo, etc.
Il prossimo sull’immigrazione sarà giovedì 19 Settembre: gratuito, si parlerà di come cercare lavoro in Canada e molto altro come gli esami di inglese che sono il fiore all’occhiello dell’agenzia. Abbiamo altri progetti in mente, eventi per aiutare sempre più persone a venire in Canada ma purtroppo e per fortuna siamo oberati di lavoro e non riusciamo a fare tutto quello che vorremmo. Spero che il mio contributo all’interno della comunità italiana sia utile a molti e aiuti sempre più persone a realizzare i propri sogni canadesi”.
Salutiamo Marta con la promessa di rivederci presto magari con qualche consiglio o informazione che aiuti a dissipare i dubbi di chi ha voglia di cambiare vita ma ha timore di commettere uno sbaglio oppure con interviste a chi ce l’ha fatta anche grazie a lei.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
Greater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit Union
ADVERTISEMENT
Cannoli KingCannoli KingCannoli King
ADVERTISEMENT
Daniela MuranoDaniela MuranoDaniela Murano
ADVERTISEMENT
Annies PlaceAnnies PlaceAnnies Place
ADVERTISEMENT

Latest News

Scroll to Top