L’Italia nel cuore – Città D’Oro di Francesco Giannini

di Vicky Paci

Vi ricordate la fiaba che ci raccontavano da bambini… La gallina dalle uova d’oro? Ognuno di noi ha fantasticato di essere al posto del protagonista …“La vita di un povero contadino cambia da un giorno all’altro quando una delle sue galline inizia a deporre uova d’oro”: inizia cosi’ Citta’ d’oro, prima co-produzione Italia-Canada di Franky Film, la casa cinematografica indipendente con sede a Montreal fondata nel 2015 dall’attore, regista e produttore Italo-Canadese Francesco Giannini. Il film sara’ pronto per i primi mesi del 2021 ed intanto e’ iniziata la promozione di questo lavoro che corona l’importante percorso cinematografico, gia’ ricco di soddisfazioni come attore, di Giannini che sin da piccolo ha sviluppato la passione per il cinema quando insieme con il fratello era solito filmare piccoli corti nella cantina di casa, come ha raccontato lui stesso. Ma la sua vera aspirazione e’ sempre stata la cinepresa: sono nati cosi’ diversi cortometraggi con partecipazioni a prestigiosi festival quali Cannes con The Race of Life (2012), il Milano International Film Festival con The Prince (2014), il Fantasia International Film Festival con The Flare (2016). Poi con l’avvento della sua societa’ di produzione Francesco ha creato l’occasione per i suoi lavori “Mi sono chiesto cosa dovevo fare per passare alla realizzazione di lungometraggi. Dunque nel 2017 e 2018 ho incominciato a focalizzarmi su come trovare fondi per realizzarli”. Sono nati quindi Woodland Grey (prodotto) e Hall (prodotto e girato) un horror psicologico di grande attualità visto che fa riferimento al diffondersi di una pandemia. Con Città D’Oro Giannini ha un legame particolare perche’ girato in Italia la patria di suo padre e suo nonno “Quando mio padre si trasferì in Canada, ricorda Francesco, questi racconti e i valori ad essi connessi, le storie sulla sua famiglia e sulla vita in Calabria, erano tutto ciò che gli restava del suo paese di origine. Li tramando’ a noi figli per far si’ che in qualche modo non perdessimo il contatto con la nostra cultura italiana e con gli anni ho sviluppato un forte senso di appartenenza all’Italia, Paese per il quale ora nutro un grandissimo desiderio di esplorazione dal punto di vista artistico e creativo”. Quindi il lavoro nasce dall’attaccamento alle proprie origini mai dimenticate, dai forti legami familiari e soprattutto il desiderio di mostrare sostegno all’Italia duramente colpita dalla pandemia. Ma torniamo al film che come sopra detto si basa sulla fiaba della Gallina dalle Uova d’oro ed al suo personaggio principale Salvatore che vive con la sua famiglia alla periferia di Santa Caterina Dello Ionio, un borgo di circa 2000 abitanti, in Calabria, uomo di grande generosità fino a quando una delle sue galline inizia stranamente a deporre uova d’oro: non essendo mai stato così ricco la sua avarizia ha la meglio finendo per interferire inevitabilmente con i suoi valori facendolo allontanare dalla sua stessa famiglia. Nel film si intrecciano valori diversi tra loro ma compatibili come generosità e avarizia, semplicità e lussuria che in un certo modo fanno rivivere la fiaba omonima in chiave moderna. Insieme a Francesco, regista e produttore, ci sono i produttori Cristiano Sebastianelli, Daniel Le Roy, Daniella Sorrentino, Francesca Cimolai, Patricia Chica (ChicArt PR agency), lo scrittore Derrick Adams, Story Editor Ercole Macri’, Direttore della fotografia Graham Guertin, Art Director Gillian Nasser, Music Composer Michael Vignola, Assistenti di Produzione Madeleine Dawn Sawatzky, Gabriella Smeraglia, Klaudia Gasecka, Line Producer/Casting Director Italia Lele Nucera, Aiuto Regia Miriam Lacopo, Grafiche Justin Roszkowski, Crowdfunding Video Stephane Allard. Il film che si rivolge ad un vasto pubblico di tutte le eta’verra’ presentato con grande risonanza a tutti gli eventi piu’ importanti e due grandi rappresentanti del made in Italy Italiano, Piaggio e Paoletti Guitars, hanno gia’ deciso di supportare il progetto in termini di product placement. Per coloro che sono interessati a discutere di una potenziale collaborazione al film in questi termini, i contatti sono la produttrice Francesca Cimolai alla mail seguente: francesca.cimolai@gmail.com o Francesco Giannini francesco.giannini.productions@gmail.com. Il Marco Polo, insieme con le piu’ importanti testate mondiali, e’ coinvolto nel progetto in termini di appoggio e risonanza con articoli che usciranno da ora fino all’uscita del film informando, inoltre, i lettori quando il cast degli attori sara’ ufficiale.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Subscribe
Notify of
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
Greater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit Union
ADVERTISEMENT
AnnieAnnieAnnie
ADVERTISEMENT
SfinakiSfinakiSfinaki
ADVERTISEMENT
ADVERTISEMENT

Latest News

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Scroll to Top