L’Inter è campione d’Italia

Con la vittoria per 2-1 nel derby contro il Milan di lunedì sera, la squadra di calcio maschile dell’Inter ha vinto il campionato di Serie A con cinque giornate di anticipo (il distacco con la seconda in classifica, proprio il Milan, è di 17 punti, e non può più essere colmato). Per l’Inter, allenata da Simone Inzaghi, è il ventesimo Scudetto: dall’anno prossimo la squadra potrà quindi avere due stelle sulla maglietta sopra lo stemma della squadra, visto che in Italia per tradizione ogni squadra acquisisce una stella ogni dieci campionati vinti.

La vittoria dell’Inter del campionato era ormai attesa da tempo, ma il modo in cui è avvenuta è notevole perché non era mai successo che uno Scudetto si decidesse in un derby di Milano, generalmente la partita più sentita dai tifosi e con un valore simbolico maggiore rispetto alle altre. Contro il Milan l’Inter è passata in vantaggio nel primo tempo con un gol del difensore Francesco Acerbi al 18esimo minuto, poi è andata sul 2-0 al 49esimo con un gol dell’attaccante Marcus Thuram. Il Milan ha segnato il suo unico gol all’80esimo con il difensore Fikayo Tomori ma non è cambiato l’esito della partita. Nei minuti finali ci sono stati alcuni scontri piuttosto duri tra alcuni giocatori che hanno portato l’arbitro a tre espulsioni: quelle di Denzel Dumfries per l’Inter, e di Theo Hernandez e Davide Calabria per il Milan.

L’Inter aveva vinto l’ultima volta il campionato nel 2021, quando la squadra era allenata da Antonio Conte. Per Simone Inzaghi è invece il primo Scudetto vinto da allenatore.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Subscribe
Notify of
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
ADVERTISEMENT
ADVERTISEMENT
SfinakiSfinakiSfinaki
ADVERTISEMENT
ADVERTISEMENT

Latest News

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Scroll to Top