Il cliente non ha piú “sempre ragione”

Di Dom Serafini
A causa della pandemia i negozi di abbigliamento e calzature, supermercati e ristoranti (oltre che tassisti, parrucchieri e scuole) se devono scegliere tra perdere un cliente o perdere un impiegato, preferiscono perdere il cliente.
Le statistiche sono implacabili: negli Usa servono 8,2 milioni di lavoratori ma solamente nel mese di aprile hanno lasciato il posto 650.000 persone nel settore delle vendite al dettaglio. Per far fronte alla carenza di lavoratori, alcune societá, come Amazon, offrono addirittura premi di 1,000 dollari al momento dell’assunzione.
La “grande fuga” dei lavoratori é oggi un argomento quotidiano di giornali e talk show radiofonici. “The retail worker exodus”, ad esempio, é il titolo di un recente programma radiofonico molto seguito su Wnyc, dove si é spiegato che il basso livello degli stipendi (seppur con i dovuti benefici sindacali) sia uno dei dei motivi. Si é spiegato anche che il problema é acuito dal fatto che alcuni lavoratori, precedentemente occupati, guadagnano uguale o anche di piú con il sussidio di disoccupazione (finché sará possibile riceverlo). Ma si é anche detto che ció non riflette tutta la panoramica. Ci sono altri fattori, come le preoccupazioni per la propria salute, tipo quando si sta a contatto con clienti irascibili che non indossano le mascherine e non rispettano la distanza sociale. Un ospite del programma radiofonico su Wnyc ha affermato che l’atteggiamento dei clienti deve cambiare: gli scostumati, gli esigenti, gli irascibili e gli insoddisfatti non sono piú tollerati.
Oggi se un cliente esige che l’addetto al banco pesce gli incarti mezzo chilo di sogliole, ma quel peso deve riferirsi a quando saranno cucinate (fatto veramente accaduto), il manager del supermercato accompagnerá personalmente il cliente all’uscita.
Uno chef-ristoratore italiano con tre ristoranti a New York City non riesce a farli lavorare a pieno regime per la mancanza di personale, che dice di voler pagare bene e con pieni benefici. A peggiorare la situazione c’é anche il fatto che il governo americano attualmente non rilascia visti a lavoratori italiani che verrebbero richiamati dal ristoratore legalmente.
Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Subscribe
Notify of
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
Greater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit Union
ADVERTISEMENT
AnnieAnnieAnnie
ADVERTISEMENT
SfinakiSfinakiSfinaki
ADVERTISEMENT
ADVERTISEMENT

Latest News

Sex Crazy Things Used By Naughty Alone Girl (vanessa veracruz) movie-28 - teen,tits,pussy Sluty Girl Make Lots Of Money By Having Sex On Cam movie-12 - tits,teen,hardcore Sexy GF Perform Hardcore Sex In Front Of Camera (sydney cole) movie-28 - pussy,teen,fucking (megan­) Nasty Mean Lesbo Punishing With Toys A Hot Lez movie-28 - lesbian,porn,sex
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Scroll to Top Alix Lynx home movie sex tape with a hung stud! - pussy,cumshot,sex (akira lane) Sluty Big Tits Mommy Love Sex Action movie-02 - sex,hardcore,porn Sex In Group On Cam With Real Party Sluty Girls (ava & danlia) movie-11 - teen,amateur,hardcore Sex Tape With Horny Real Sluty Hot GF (samantha bentley) movie-27 - teen,pussy,fucking