Francesca Alderisi a New York alla 78ª Parata del Columbus Day

Anche quest’anno la senatrice Francesca Alderisi ha partecipato a New York alla 78ª edizione della Parata del Columbus Day. Sulla Quinta Strada migliaia di persone si sono unite alla più grande celebrazione del patrimonio culturale italoamericano.

La sen. Alderisi ha sottolineato come “quest’anno più che mai la parata, alla quale partecipo da molte edizioni, assuma un significato particolarmente importante. Non ho mai preso parte a questo evento per raccogliere consenso elettorale e a conferma di questo torno nella mia città del cuore, pur avendo deciso di non ricandidarmi, per abbracciare la comunità italoamericana, incontrare amici di lunga data e tanti telespettatori di Rai International che continuano ad essermi vicino con affetto speciale”.

Come la senatrice ha avuto modo di affermare durante l’intervista live con la giornalista Sandra Bookman dell’emittente televisiva americana ABC7, “Gli Stati Uniti sono un Paese incredibilmente multiculturale e New York è uno straordinario melting pot. Sono innamorata di tutte le parate che qui vengono celebrate, perché rappresentano la cultura, l’orgoglio e le radici di ognuno di noi: non dobbiamo mai dimenticare da dove veniamo. Da italiana amo in modo particolare questa parata, che è il simbolo dell’orgoglio italiano, dove gli italoamericani celebrano i loro grandi traguardi e il prezioso contributo che hanno apportato agli Stati Uniti”.

“Non dimenticherò mai la mia prima volta a questa parata, meravigliosamente sorpresa di qualcosa di così unico ed emozionante”, ha proseguito Alderisi. “Mi sono innamorata di questo che è un vero e proprio momento di bellezza, con la Fifth Avenue con i colori delle nostre bandiere. Da lì ho iniziato a parlarne ovunque, anche nei miei programmi televisivi. Vorrei far capire a chi vive in Italia che questo non è solo il momento della musica e del divertimento: qui si celebra il nostro patrimonio e la nostra cultura”.

La senatrice ha infine voluto rivolgersi alla vecchia generazione di italoamericani: “Grazie, perché quello che oggi celebriamo non sarebbe stato possibile se voi non aveste contribuito a rendere gli Stati Uniti così eccezionali, splendidi e forti. Gli italiani hanno dato agli Stati Uniti un grande apporto. Noi amiamo gli americani e gli americani amano gli italiani”.

Nel weekend precedente alla parata, la sen. Alderisi ha preso parte al tradizionale Gala di beneficenza organizzato dalla Columbus Citizens Foundation presso Cipriani sulla 42ª Strada, incontrando il Grand-Marshall Tom Golisano, l’Honoree William Amelio, il board della Columbus Citizens Foundation e i diplomatici del Consolato Generale d’Italia a New York.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Subscribe
Notify of
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
ADVERTISEMENT
ADVERTISEMENT
SfinakiSfinakiSfinaki
ADVERTISEMENT
ADVERTISEMENT

Latest News

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Scroll to Top