Ezio Bortolussi, un ingegnere con le scarpe sporche

Di Anna Foschi

Il 9 maggio 2019 l’Università di Udine, Dipartimento Politecnico di Ingegneria e Architettura, con approvazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Dipartimento per la formazione superiore e per la ricerca) ha conferito a Ezio Bortolussi la Laurea Magistrale ad Honorem come Ingegnere Civile Classe LM 23. Questo alto riconoscimento premia non solo la carriera ma anche onora le qualità umane di Bortolussi. Cito direttamente dall’Estratto di Verbale del Dipartimento Politecnico di Ingegneria e Architettura dell’ Università di Udine del giugno 2018: “La superiore capacità di problem solving e di innovazione nella progettazione e gestione di cantiere degli edifici di grande altezza dimostrata da Ezio Bortolussi nel corso della sua carriera professionale è esemplificata da alcune mirabili realizzazioni di NewWayForming. Tra queste si ricordano l’edificio denominato “La cattedrale” a San Diego, l’Urban Resort and Casino a Roma. “ Scrive ancora il Prof. Marco Petti, Direttore del Dipartimento: “Ezio Bortolussi è il classico caso di un uomo che ha mostrato doti non comuni , non solo di iniziativa ma [anche] di competenza tecnica dell’Ingegneria Civile che hanno reso vincenti le modalità realizzative di costruzioni complesse, come sono i grattacieli, soprattutto quando costruiti in contesti urbani difficili.” Uno dei “segreti” per cosÌ dire, del successo di Bortolussi consiste nel suo atteggiamento realistico e equilibrato nel gestire la rete di rapporti di lavoro, a cominciare dagli operai e tecnici che lavorano per la sua azienda fino a comprendere i rapporti con le altre ditte e organizzazioni che partecipano alla costruzione dei grattacieli. È un uomo che sa tenere la squadra unita e motivata, che privilegia un tipo di rapporto e comunicazione chiari e diretti, che valuta la correttezza e la competenza. Dice infatti Bortolussi: “Lo spirito di antagonismo non è costruttivo. Io accetto il rischio ma non mi metto nelle mani di chi non ha competenza.” Secondo il Prof. Carmelo Gentile (Ordinario di Tecnica delle Costruzioni al Politecnico di Milano) Ezio Bortolussi “appare come un paradigma pressochè perfetto dell’Ingegnere di cantiere che ha saputo con l’esperienza e la cultura tecnica e tecnologica creare una “nuova via” alle grandi realizzazioni coniugando passione, fantasia, e ricerca di soluzioni tecnologiche innovative, nel rispetto degli importanti vincoli che la costruzione di ogni edificio alto impone.” Scrive ancora il Prof. Gentile, fra le motivazioni da lui addotte a sostegno del conferimento della Leaurea Magistralis e riportate nel verbale già citato: “Passione per la costruzione, conoscenza diretta della pratica del cantiere, intuizione, cultura tecnica e ricerca dell’innovazione hanno reso Ezio Bortolussi uno straordinario interprete dell’Ingegneria Civile dei nostri tempi.”
Bortolussi ha partecipato alla cerimonia ufficiale che si è svolta nel luglio 2019 nell’aula Strassoldo del Polo Giuridico Economico dell’Università di Udine per ricevere questo alto onore. Dopo la “laudatio” del Professor Antonino Morassi, come di rito il neo-ingegnere Bortolussi ha pronunciato la sua “lectio doctoralis” affermando ancora una volta i cardini su cui si basa la sua attività di imprenditore: “Durante gli anni di lavoro ho imparato che bisogna sempre migliorarsi e dare il massimo in ogni cosa che si fa. Credo che il futuro sia fatto di idee.” Idee e interessi Bortolussi ne ha tanti e non solo limitati alla sua professione. La sua famosa collezione di orologi pregiati occupa un posto importante fra le passioni che coltiva. Li mostra con orgoglio e ce ne sono parecchi di modelli rari di edizione limitata. Un costoso capriccio? Non proprio, perché per acquistare oggetti di quel tipo occorre possedere competenza (altra parola chiave nella vita di Bortolussi) e passione. Ricorda lui che la madre lo esortava a risparmiare i soldi per spese più pratiche, abituata come era a una vita di grande frugalità. Altrettanto famosa è la sua collezione di vini custoditi nella “cantinetta” e scelti anch’essi con cura meticolosa fra le migliori produzioni. Bortolussi ama e sa riconoscere gli oggetti e I professionisti migliori, anche in campo artistico.
Nella sala riunioni dell’edificio della New Way Forming tiene infatti una gigantesca fotografia di Frank Sinatra, un grande artista che avrebbe voluto incontrare di persona e solo per un momentaneo disguido non riuscì a realizzare questo desiderio.
La Laurea ad Honorem è il più recente ma non l’unico riconoscimento importante tributato a Bortolussi. Anche se la lista è lunga e non possiamo citarli tutti, ricordiamo almeno che è Cavaliere della Repubblica Italiana dal 2005, e nel 2013 è stato nominato Italian-Canadian of the Year dalla Confratellanza Italo-Canadese. Lo stesso anno viene eletto Presidente del Comites di Vancouver. Nel 2014, dalla Presidenza della Regione Friuli riceve la Medaglia di Argento per “aver onorato la terra d’origine del Friuli e dell’Italia”. Socio Benemerito della Famèe Furlane di Vancouver e Presidente Onorario del Columbus Soccer Club., della Friends of Ferrari, una associazione benefica che opera a favore di bambini gravemente malati.
L’attività benefica di Bortolussi si svolge anche in modo discreto, senza clamore, aiutando chi ha bisogno e finanziando opere socialmente e artisticamente utili come restauri di monumenti ad Arzene, il suo paese natale, a Valvasone e finanziando acquisto di furgone per trasporto anziani della Casa di Risposo a Valvasone. Anche a Vancouver, dove vive, è sempre pronto a intervenire con sostegno finanziario per opere meritorie e per cause comunitarie, o per dare una mano se ci sono persone che attraversano momenti difficili, ed è disposto a spendersi per cause umanitarie o per iniziative utili socialmente e culturalmente perché non dimentica le sue origini e comprende l’importanza della generosità. (ultima parte)

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
Greater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit Union
ADVERTISEMENT
Cannoli KingCannoli KingCannoli King
ADVERTISEMENT
Daniela MuranoDaniela MuranoDaniela Murano
ADVERTISEMENT
Annies PlaceAnnies PlaceAnnies Place
ADVERTISEMENT

Latest News

Scroll to Top