Emiddio Isernia: Antise Vancouver

Carissimi amici volere o non volere il Natale si avvicina, il tempo è sempre tiranno,comincerò prestissimo a fare l’albero di Natale , voi direte perchè? mi fà ritornare indietro nel tempo dove si andava meglio quando si andava peggio. Bene ora siamo in un periodo particolare all`insegna dei Dolciumi ed è per questo che ho voluto fare quattro chiacchere con il Pasticcere Emiddio Isernia,creatore del marchio Antise. Originario di Napoli, è arrivato a Vancouver 7 anni fà, ha fatto un regolare percorso formativo scolastico presso una scuola Alberghiera a Napoli.
Augusto Oriani: Dove hai mosso i tuoi primi passi professionali?
Emiddio Isernia: Ho cominciato il mio percorso lavorativo e professionale sulla Costiera Amalfitana, a Positano presso L’Hotel Covo dei Saraceni poi a Sorrento presso Il Buco un ristorante Stellato Michelin, a Venezia da Zanin e Napoli da Pasquale Marigliano tutti e due questi ultimi membri dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani.
Augusto Oriani: Emiddio hai conosciuto grandi maestri pasticceri e quale è stata la loro influenza sulla tua vita professionale?
Emiddio Isernia: Sicuramente lavorare con due membri dell’ AMPI è molto formativo, anche perchè ho avuto la possibilità di conoscere altri colleghi con altrettanto entusiasmo.
Augusto Oriani: Quali credi siano i punti forti della pasticceria italiana rispetto a quella degli altri paesi?
Emiddio Isernia: Credo che i nostri punti forti siano sicuramente l’attenzione per la materia prima, la semplicità (che non significa banalità) vista come un mezzo per valorizzare l’ingrediente, l’abilità di riuscire ad armonizzare senza esasperare differenti gusti.
Augusto Oriani: Nel grande successo che negli ultimi anni ha riscontrato l’alta Cucina Italiana, quanto credi abbia influito la pasticceria?
Emiddio Isernia: Sicuramente la pasticceria si è evoluta di pari passo con la cucina ed ha anche assunto negli ultimi anni (purtroppo credo) un aspetto un tantino troppo glamour.Va bene sicuramente a chi merita dare attenzione mediatica, ma bisogna ricordare che la professione non è un reality show.
Augusto Oriani: La pasticceria ha anche una grande responsabilità, quella di chiudere degnamente un menu.
Emiddio Isernia: Sicuramente, anche se credo che quando si degusta un dessert al di fuori dei pasti si riesce a dargli piu’ importanza.
Augusto Oriani: Quando secondo te, un dolce raggiunge la perfezione ed è pronto a essere proposto al cliente?


Emiddio Isernia: Qualsiasi dessert prima di essere proposto al cliente deve riscontrare delle caratteristiche principali:
1. emozionare;
2. essere ripetibile costantemente;
3. essere apprezzato dal team;
4. essere apprezzato da persone che non sono parte dell industria (spesso si tende a far dei test solo con colleghi non avendo in questo modo un parere oggettivo).
Augusto Oriani: Il dolce che ami più di tutti da fare? E quello da mangiare?
Emiddio Isernia: Panettone e Sfogliatelle.
Augusto Oriani: La festa che ami di più?
Emiddio Isernia: Natale!
Augusto Oriani: Il tuo più grande motivo di orgoglio professionale?
Emiddio Isernia: Riuscire a creare dei prodotti che riescono a mettere d’accordo le 2 Culture (Italia –Canada).
Augusto Oriani: Ci puoi dire aggettivi e caratteristiche che devono appartenere al pasticciere ideale?
Emiddio Isernia: Entusiasmo- umiltà –caparbietà.

Close up of panettone loaf cut in half

Augusto Oriani: La pasticceria è praticamente una scienza, tra dosi, giochi di misure e miscelazioni. È davvero la branca più difficile della cucina?
Emiddio Isernia: Dipende dal tipo di Cucina e Pasticceria si vuole fare ,ma attenzione le cose semplici hanno le loro difficoltà.
Augusto Oriani: Ci puoi dire le manifestazioni a cui hai partecipato?
Emiddio Isernia: Nel 2013 ho partecipato World Chocolate Master ho ottenuto il Promo Posto Torta al Cioccolato e il Primo Posto come Tiramisu Rivisitato.
Augusto Oriani: Ritieni di avere raggiunto quello che sognavi?
Emiddio Isernia: Cominciare qualcosa dall’altra parte del mondo è una bella “challenge’’, sono contento di quello che stiamo creando ad Antise Vancouver, sicuramente non finisce qua.
Augusto Oriani: Una cosa che non dimentichi mai di fare ogni giorno?
Emiddio Isernia: Ringraziare le persone che lavorano con me per far crescere Antise Vancouver
Augusto Oriani: Dove possiamo trovare tutti i tuoi prodotti
Emiddio Isernia: I nostri prodotti si possono trovare da Urban Fare, I panettoni da Whole Foods e le nostre sfogliatelle da caffe la Tana su commercial.
Augusto Oriani: Mi sorge spontanea la domanda non hai mai pensato di aprire un Bar Pasticceria?
Emiddio Isernia: Sicuramente si.
Augusto Oriani: Emiddio ora dai parliamo un po di vini, quali i vini che tu consigli di abbinare alle tue creazioni.
Emiddio Isernia: Sono due i vini, un Passito ed un Ice-Wine.
Ringrazio Emiddio del tempo che mi ha concesso

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
Greater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit Union
ADVERTISEMENT
Cannoli KingCannoli KingCannoli King
ADVERTISEMENT
Daniela MuranoDaniela MuranoDaniela Murano
ADVERTISEMENT
Annies PlaceAnnies PlaceAnnies Place
ADVERTISEMENT

Latest News

Scroll to Top