Champions: l’Inter vince a Praga, Napoli pari a Liverpool

Pareggio di prestigio e di sostanza del Napoli in casa del Liverpool. L’1-1 tiene la squadra di Ancelotti ampiamente in corsa per gli ottavi di Champions grazie ad una partita concreta, a tratti sofferta, ma durante la quale non è mai stata in soggezione al cospetto dei campioni d’Europa. Ora al Napoli basta un punto per passare alla fase ad eliminazione diretta del torneo. Tutti più che sufficienti i voti dei giocatori del Napoli, con Koulibaly su tutti. Mertens ha aperto le marcature al 20′, con uno splendido diagonale che ha battuto Alisson. Nella ripresa è arrivato il pari, di testa, firmato da Lovren bravo a sfruttare un pallone in area, arrivato dall’angolo.

Due gol annullati, due traverse, e tanti brividi per la festa finale dell’Inter. I nerazzurri di Conte sfatano il tabù della trasferta Champions, battono 3-1 lo Slavia Praga e restano aggrappati al sogno Champions. In vantaggio con Lautaro al 19′ del primo tempo, al 35′ subiscono la doccia gelata passando dal raddoppio di Lukaku – annullato con l’ausilio Var per fallo di De Vrij su Olayinka, al gol sul dischetto di Soucek al 37′. 1-1 e tutto da rifare. Ma la ripresa si accende, l’Inter va caccia del gol e prende due traverse prima con Lukaku e poi con Brozovic. Ma al 36′ Lukaku riporta in vantaggio i nerazzurri. Al 43′ Lautaro firma la sua personale doppietta per il 3-1. Nel recupero spazio per un altro gol annullato, quello che nega la doppietta al belga. Ma per l’Inter è festa comunque.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
Greater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit Union
ADVERTISEMENT
Cannoli KingCannoli KingCannoli King
ADVERTISEMENT
Daniela MuranoDaniela MuranoDaniela Murano
ADVERTISEMENT
Annies PlaceAnnies PlaceAnnies Place
ADVERTISEMENT

Latest News

Scroll to Top