Cagliari-Atalanta 0-1, Hateboer fa volare la Dea

Vittoria da grande dell’Atalanta, che vince di misura una partita complicata contro un Cagliari organizzato e raggiunge Lazio e Roma a 35 punti, in piena zona Champions: decide un gol di testa di Hateboer al 5’ della ripresa. Il primo tempo è molto bloccato: i padroni di casa sono preparati e i nerazzurri faticano a creare occasioni, Birsa esce per infortunio. Gli ospiti crescono a ridosso dell’intervallo: Djimsiti di testa non colpisce la porta, Gomez è debole su punizione e Cragno manda in angolo. La partita svolta nella ripresa. Dopo il vantaggio di Hateboer, i rossoblù non ci stanno e vanno subito a un passo dal pareggio: Joao Pedro serve Pavoletti, Berisha salva. Gasperini inserisce Ilicic al posto del Papu Gomez, Maran fa esordire Thereau e Luca Pellegrini. Aumenta la qualità del Cagliari, ma l’Atalanta non concede spazio e riesce anche a rendersi pericolosa: Cragno dice di no a Pasalic e Ilicic. Proprio Thereau deve abbandonare il terreno di gioco per infortunio, lasciando i suoi in 10 dopo le tre sostituzioni di Maran. Al 91’ arriva la più grande palla-gol per il Cagliari: Deiola impatta di testa, Berisha è battuto ma la palla si stampa sulla traversa. (GS)

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
Daniela MuranoDaniela MuranoDaniela Murano
ADVERTISEMENT
Primero Cleaning ServicesPrimero Cleaning ServicesPrimero Cleaning Services
ADVERTISEMENT
Annies PlaceAnnies PlaceAnnies Place
ADVERTISEMENT

Latest News