Cagliari-Atalanta 0-1, Hateboer fa volare la Dea

Vittoria da grande dell’Atalanta, che vince di misura una partita complicata contro un Cagliari organizzato e raggiunge Lazio e Roma a 35 punti, in piena zona Champions: decide un gol di testa di Hateboer al 5’ della ripresa. Il primo tempo è molto bloccato: i padroni di casa sono preparati e i nerazzurri faticano a creare occasioni, Birsa esce per infortunio. Gli ospiti crescono a ridosso dell’intervallo: Djimsiti di testa non colpisce la porta, Gomez è debole su punizione e Cragno manda in angolo. La partita svolta nella ripresa. Dopo il vantaggio di Hateboer, i rossoblù non ci stanno e vanno subito a un passo dal pareggio: Joao Pedro serve Pavoletti, Berisha salva. Gasperini inserisce Ilicic al posto del Papu Gomez, Maran fa esordire Thereau e Luca Pellegrini. Aumenta la qualità del Cagliari, ma l’Atalanta non concede spazio e riesce anche a rendersi pericolosa: Cragno dice di no a Pasalic e Ilicic. Proprio Thereau deve abbandonare il terreno di gioco per infortunio, lasciando i suoi in 10 dopo le tre sostituzioni di Maran. Al 91’ arriva la più grande palla-gol per il Cagliari: Deiola impatta di testa, Berisha è battuto ma la palla si stampa sulla traversa. (GS)

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
Greater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit Union
ADVERTISEMENT
Cannoli KingCannoli KingCannoli King
ADVERTISEMENT
Daniela MuranoDaniela MuranoDaniela Murano
ADVERTISEMENT
Annies PlaceAnnies PlaceAnnies Place
ADVERTISEMENT

Latest News