Fred Minchiello, a Brilliant Gem of a Man is Laid to Rest

The popular and charismatic Fred Minichiello, Vancouver’s pioneer Italian- Canadian jeweller, has died at age 98. His business grew to the point at which he became a leading competitor in Vancouver’s exclusive jewellery ‘manufacturer to consumer’ sales fraternity.

Advertisements
Read Article →

Italia protagonista al WineFest 2016

I vini più pregiati, i più conosciuti, ma anche quelli emergenti che proveranno a catturare il palato dei canadesi. Dal 20 al 28 febbraio, la 38 esima edizione dell’evento di settore più importante del nord America entrerà nel vivo nella capitale della British Columbia. Dopo il 2015 dedicato all’Australia, quest’anno toccherà all’Italia prendere il posto d’onore tra i 14 Paesi rappresentati.

Read Article →

Il campione mondiale di Tiramisù sceglie Vancouver

33 anni. Napoletano ma non troppo perché il suo paese di origine é un po’ come la terra di mezzo tra Napoli, Avellino e Salerno ovvero Palma Campania.

Emiddio Isernia si diploma all’Istituto Alberghiero di Ottaviano (NA e come tutti i “bravi guaglioni” lavora d’Estate e muove i primi passi nella ristorazione scegliendo la bella e soleggiata Costiera Amalfitana, precisamente a Positano e a Sorrento.

Read Article →

MESSAGGIO NATALIZIO DEL CONSOLE GENERALE D’ITALIA A VANCOUVER, MASSIMILIANO IACCHINI

Carissimi, sono felice di rivolgermi a tutti voi, alle vostre famiglie e ai vostri amici, per porgere i miei più calorosi auguri per un sereno Natale e per uno straordinario
inizio di nuovo anno, con l’auspicio che i vostri desideri possano essere pienamente
realizzati nel corso del 2016!
Come molti di voi sanno, ho assunto l’incarico di Console Generale d’ Italia a Vancouver da pochi mesi (mi sono trasferito assieme alla mia famiglia, mia moglie Sara, i miei due figli, Emma ed Emanuele…ed i nostri due cani, Tina e Toni!), e gradualmente sto scoprendo le bellezze e la ricchezza di questa splendida città e della provincia della British Columbia, una parte del Canada Occidentale che rappresenta, a mio modo di vedere, un modello di multiculturalismo e di convivenza pacifica e armoniosa di numerose comunità, provenienti da tutto il mondo…

Read Article →

Dagli azionisti ai partiti, chi ha vinto e chi ha perso con il “Salva Banche”

Il così detto “salva banche” è stato di parola. Il decreto approvato lo scorso 22 novembre ha tenuto in vita gli istituti di credito sull’orlo del fallimento, travolgendo però tutto il resto. Un voto di sfiducia verso un ministro, il sistema politico spaccato e piccoli azionisti che piangono la perdita dei risparmi di una vita, tratti in inganno da chi gli prometteva investimenti fruttuosi senza grandi rischi.

Read Article →