25 novembre giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

di Vicky Paci

Ma serve un giorno a ricordare le crudeltà umane? Anche no!! Nel mondo esistono persone che perpetrano le violenze contro donne, bambini, animali, anziani e non saranno le belle parole istituzionali a far cessare tutto questo perché queste date servono per eviscerare il problema ma non fanno sì che i casi diminuiscano: il mostro non si redime e rimane tale. Tralasciando le statistiche ricordiamo gli abusi sulle bambine ad opera del padre, del compagno della mamma, in taluni paesi dove le bimbe vengono date in sposa ad uomini maturi fino alle donne massacrate per un rifiuto e potremmo andare avanti con un lungo elenco: sono fatti noti ma in concreto cosa si fa’? Poco se non parlare: si tratta ormai di un’emergenza che possiamo arginare solo educando le giovani generazioni al rispetto verso tutti e i genitori smettano di scusare i bambini quando si comportano male verso i coetanei e possibilmente non sottopongano i loro figli ad esempi poco edificanti. Le notizie di violenze contro le donne occupano sempre più le nostre cronache a margine di una società dove ormai il rispetto non esiste quasi più nel quotidiano delle persone, del linguaggio e nei rapporti interpersonali compresi quelli di lavoro dove qualche volta il mondo femminile è visto come disturbo. Le istituzioni devono raccogliere il grido di allarme lanciato dalle associazioni impegnate per tentare di estirpare quella che ancora in molte situazioni è una piaga radicata. Per questo resta fondamentale per le donne che si sentono minacciate chiedere aiuto ma poi questo supporto debbono ottenerlo subito: troppi sono i casi in cui la donna ha chiesto aiuto senza riceverlo in tempo per prevenire la degenerazione in violenza. Una situazione che con la pandemia è peggiorata in alcuni casi con la convivenza forzata ed in altri è mutata in violenza economica in quanto le donne stanno subendo di più la crisi di questo periodo perdendo anche il lavoro. Terminiamo queste poche considerazioni con una constatazione: il rispetto è sacro ma dobbiamo imparare a fare squadra se vorremo vincere perché in questo gli uomini sono bravissimi!!!

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Subscribe
Notify of
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
Greater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit UnionGreater Vancouver Community Credit Union
ADVERTISEMENT
AnnieAnnieAnnie
ADVERTISEMENT
SfinakiSfinakiSfinaki
ADVERTISEMENT
ADVERTISEMENT

Latest News

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Scroll to Top