Una intervista televisiva al Marcopolo fa conoscere il nostro giornale comunitario agli italiani all’estero

Di Anna Foschi Ciampolini

Gli intervistatori intervistati! Capita ed è sempre un piacere. Patrimonio Italiano Tv, una trasmissione dedicata agli italiani all’estero, ci ha chiesto di parlare del lavoro svolto dal Marcopolo nella nostra comunità di Vancouver. https://www.facebook.com/ilmarcopologiornale/videos/198873247683626/

Siamo andati in onda il 4 dicembre scorso e la nostra intervista inizia al minuto 2:51:56. Chi sono I conduttori di questa rete televisiva? Cito direttamente dalla website di Patrimonio Italiano TV: “Patrimonio Italiano TV è una webtv dedicata esclusivamente agli Italiani all’estero, che mira a mettere in collegamento audio/video tutti gli amici che vivono fuori dall’Italia. Un nuovo modo di fare comunicazione che unisce innovazione e tradizione a nuovi media e vecchi linguaggi, nel tentativo di tenere vivi i bagagli culturali delle varie popolazioni italiane che hanno vissuto o vivono tutt’ora all’estero. Patrimonio Italiano TV, creato dai giornalisti Michele Pilla e Luigi Liberti, è un canale dell’Agenzia di Stampa PARTENOPRESS. Punta di diamante di Patrimonio Italiano TV è “ITALIAN HERITAGE“, trasmissione in onda ogni martedì sera in diretta con amici italiani all’estero che intervengono in collegamento Skype.” http://www.patrimonioitalianotv.com/chisiamo/.

E Skype fu. Delegata dall’editore Giorgio Moretti, eccomi in TV a dare una panoramica delle attività del giornale e di noi italo-canadesi di Vancouver rispondendo alle domande del simpaticissimo intervistatore Michele Pilla. È un inizio ed è promettente. Se, come speriamo, ci saranno altre occasioni di parlare con Patrimonio Italiano Tv, metteremo in luce altre caratteristiche uniche della stampa italiana all’ estero, come l’importanza dei collaboratori volontari. In fondo, è cosÌ che anche io ho iniziato a scrivere per il giornale, in epoche ormai remote. Speriamo di poter stringere rapporti di collaborazione con gli altri mezzi di comunicazione per gli italiani all’estero. Siamo tanti, siamo milioni di emigrati eppure la nostra presenza e la nostra voce non hanno un peso corrispondente in Italia rispetto alla conoscenza e l’apprezzamento di chi siamo e cosa facciamo. Grazie quindi a giornalisti come Pilla e Liberti e a tutti quelli che si interessano di questa grande comunità, l’Italia fuori d’Italia. Buon ascolto sul link che vi forniamo.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s