Italia ancora nella morsa del maltempo, allerta arancione in tre regioni

20181030_105508.jpgNon è ancora passata l’ondata di maltempo che sta causando danni e morti in Italia. Per la giornata di lunedì è stata diramata una nuova allerta arancione su tre regioni: Veneto, Piemonte e Lazio. Declassata e valutata “gialla”, invece, la criticità in Emilia-Romagna dove c’erano timori legati alla piena del Po. Allerta gialla anche in gran parte del resto del Paese, tra cui i settori occidentali del Piemonte, parte di Lombardia, Campania, Sicilia e Sardegna. Il capo del governo, Giuseppe Conte: “A Palermo tante, troppe vittime”.Le somme che verranno stanziate per il maltempo serviranno per “gli interventi più urgenti per ripristinare le condizioni di vita ordinaria”. Lo ha dichiarato il premier Giuseppe Conte, aggiungendo: “Sulla somma stiamo cercando di ampliare il plafond a disposizione. Nel Cdm si stanzieranno le prime somme che non saranno sufficienti, ma utili per i primi interventi urgenti”.

Val d’Aosta, ritorna l’allerta gialla

Una nuova peggioramento delle condizioni meteo fa tornare al colore giallo (livello 1 su 3) il livello di criticità idrogeologica in Valle d’Aosta. La fase più intensa della perturbazione e’ prevista nel pomeriggio di domani, martedì 6 novembre.

Ue in stretto contatto con la Protezione civile

“I nostri pensieri vanno ai nostri amici italiani dopo le forti piogge e le inondazioni. Le nostre condoglianze alle famiglie delle vittime”. Lo ha detto il portavoce della Commissione europea Margaritis Schinas, aggiungendo: “Salutiamo il lavoro infaticabile delle squadre di soccorso. Il nostro Centro di coordinamento per la risposta alle emergenze è in contatto stretto e permanente con la Protezione civile italiana”.

Liguria, martedì allerta gialla per temporali

La Protezione civile della Liguria ha emanato l’allerta gialla (la più bassa) per temporali per la giornata di martedì. Un sistema frontale transita rapidamente da Ponente verso Levante, favorendo una progressiva intensificazione delle precipitazioni su buona parte della regione. Si prefigurano piogge di intensità fino a moderata con cumulate significative, alta probabilità di temporali forti su tutte le aree a partire dalla mattinata.

Emilia Romagna, rientra l’allerta arancione per la piena del Po

Rientra in Emilia-Romagna l’allerta arancione dovuta al transito della piena del Po. L’ultimo bollettino dell’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile per l’Emilia-Romagna e di Arpae, infatti, declassa a “gialla” la criticità idraulica per la pianura emiliana orientale e per la costa ferrarese in riferimento visto il “lento esaurimento della piena nelle ultime sezioni del fiume Po”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...