ITAL DECOR LTD – l’artigianato italiano a Vancouver

web4Questa settimana siamo andati a conoscere, Roberto e Mario Tinucci, i fratelli titolari dell’azienda 100% italiana Ital Decor Ltd, che è nota alla città di Vancouver per la realizzazione di decorazioni e restauri all’interno di centinaia di case, aziende, gallerie, musei ed edifici commerciali della città. La compagnia viene fondata nel 1956 dal padre Joe, che unendo la sua grande passione per l’arte italiana alle sue abilità di artigiano, ha creato un’azienda finalizzata alla realizzazione di restauri di edifici antichi, copie in gesso di statue, busti, rilievi, fontane e decorazioni in stucco come fregi e modanature. Entrare nel laboratorio Tinucci è un’esperienza davvero interessante, non sembra più di trovarsi a Vancouver, ma sembra di entrare in un laboratorio artigiano in Italia. Al suo interno, circondati da copie di statue classiche e busti romani e tra decorazioni architettoniche ispirate al Barocco o allo stile Liberty, abbiamo fatto alcune domande ai titolari.
Marco Polo: Prego raccontateci della vostra azienda quando e come è nata?
Roberto: Nostro padre Joe Tinucci ha fondato l’azienda quando è arrivato qui in Canada. Uno dei suoi primi lavori è stato alla Simon Fraser University, dove ha realizzato le scale e le sculture in gesso del giardino. Nel 1970 ha però deciso di tornare in Italia e tentare la fortuna nuovamente a Lucca, nella nostra città di origine, ma dopo pochi anni è ritornato a Vancouver dove ha vissuto tutta la sua vita.
Marco P0lo: Vostro padre dove ha imparato questo mestiere?
Roberto: L’ha imparato da suo zio. Con lui ha lavorato anche al restauro della Torre di Pisa, per la quale ha sostituito alcune delle colonne in marmo. La maggior parte del suo bagaglio viene però dall’esperienza, acquisita negli anni di lavoro in Italia, in Francia e a Vancouver.
Marco Polo: Ci potete spiegare nello specifico che cosa fate? Come si svolge il vostro lavoro?
Mario: Beh, dipende dal progetto. Spesso lavoriamo sul restauro di palazzi antichi, per i quali dobbiamo ripristinare parti di decorazioni deteriorate dal tempo e dalle intemperie. Il nostro lavoro comincia con lo studio della decorazione originale e poi grazie ad un team di ingegneri, architetti, designer e operai ricostruiamo l’opera, rispettando l’originale il più possibile. Infine, tramite calchi fatti sul posto realizziamo la decorazione originaria.
Marco Polo: Qual è il vostro punto di forza?
Mario: Probabilmente il fatto di realizzare lavori fatti su misura e personalizzati. Il nostro cliente può chiederci qualunque tipo di decorazione e riusciamo a soddisfare, grazie agli stampi in argilla che noi stessi realizziamo, qualunque richiesta.
Marco Polo: Quali materiali utilizzate?
Mario: Spesso usiamo il gesso soprattutto per gli interni delle abitazioni, il cemento per l’esterno. Dipende dalle richieste dei clienti, usiamo anche pietra, marmo e fibra di vetro.
Marco Polo: Dove potremmo vedere i vostri lavori in giro per la città?
Roberto: All’Orpheum Theatre Stage alla West Hall dove abbiamo riprodotto le decorazioni in stucco e le modanature. Al Vancouver Hotel, abbiamo riprodotto lo stemma all’ingresso di Hornby Street e completato la decorazione di stucco nella hall. Abbiamo anche lavorato al The Bay a downtown Vancouver, al Sinclair Centre, all’Empress Hotel, al Victoria Eaton Centre, al The Marine Building, al Cathedral Place Building e tanti altri.
Mario: E poi potete vedere il nostro lavoro anche in alcuni film realizzati qui a Vancouver per i quali abbiamo aiutato a ricreare le scenografie.
Marco Polo: Per esempio, per quali film avete lavorato?
Mario: Once Upon a time, Lucifer, Supernatural e recentemente anche Sabrina, vita da strega.
Marco Polo: Adesso su cosa state lavorando?
Roberto: Da più di due anni stiamo lavorando allo Spencer Building che si trova tra Hastings and Richard.
Marco Polo: Qual è la parte del vostro lavoro che preferite?
Mario: Mi piace il fatto che ogni giorno è diverso dall’altro e questo è molto stimolante. Ogni giorno c’è una sfida differente, non ci annoiamo mai insomma!
Roberto: Alla fine di un lavoro quando vedi la soddisfazione di un cliente per un lavoro fatto bene. Per me è il momento più bello.
Marco Polo: Pensate che il vostro essere italiani vi abbia aiutati in qualche modo nella vostra professione?
Mario: Sì, penso di sì. Probabilmente nella conoscenza dei diversi stili e soprattutto ha aiutato mio padre ad avere l’idea per iniziare questa professione. Probabilmente era qualcosa che aveva dentro di sé, forse perché, essendo cresciuto in una città come Lucca, è sempre stato circondato dall’arte.
Marco Polo: A parte il lavoro avete altre passioni?
Roberto: Amiamo il vino.
Produciamo il nostro vino grazie alla ricetta che nostro nonno ha dato a nostro padre tanti anni fa e che noi speriamo di insegnare ai nostri figli.
Marco Polo: Avete un messaggio per la comunità italiana che legge il Marco Polo?
Roberto: Certo, vorrei dire agli italiani di Vancouver di godersi l’arte, godersi il cibo e il loro essere italiani anche lontano dal loro Paese di origine.
Mario: E ovviamente di venirci a trovare e di contattarci per qualsiasi informazione o curiosità riguardo il nostro lavoro”.
Marco Polo: E adesso infine diteci dove possiamo trovarvi?
Mario: Ci potete trovare dal lunedì al venerdì dalle 9:00am alle 5:30pm e il sabato dalle 9:00am alle 4:00pm al:
6886 East Hastings St, Burnaby, V5B 1T1
Tel: 604.291.7973 Fax: 604.294.1309
Email: sales@italdecorltd.com

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s