AUTUNNO, TI ACCOGLIAMO CON UNA FESTA

Quest’anno l’estate sembrava non finisse mai, anche se la temperatura si é decisamente abbassata e non mancano i giorni di pioggia. Per non cedere un po’ alla nostalgia del sole, l’Associazione Culturale Pugliese della BC ha organizzato all’ICC una Festa, precisamente la 34esima edizione di un rito che riunisce e riporta il sorriso sui volti dei partecipanti in questa stagione. Il Presidente dell’Associazione Vito Bruno e i suoi attivi corregionali hanno invitato i pugliesi, gli italiani residenti in questa parte ovest del Canda e chiunque fosse interessato a scoprire i sapori tradizionali e culturali di questa precisa regione, inizialmente all’evento di giovedí 12 Ottobre di degustazione delle prelibatezze enogastronomiche regionali, e poi al gala di sabato 14 Ottobre. Il genuino e invitante “Made in Puglia” offerto sui banchetti ha riconfermato e ribadito che la regione é ricca e genrosa, qualitativamente e quantitativamente. Tra i prodotti tipici offerti c’era un po’ di tutto, per tutte i tipi di regime dietetico e palati: focacce fatte in casa, taralli, pane; pomodori sott’olio, olive e conserve; olio d’oliva in ogni formato, pasta di semola tricolore e le immancabili orecchiette. L’attenzione non é peró stata concentrata esclusivamente sull’aspetto culinario. La Puglia é un patromonio artistico rilevante in Italia e che va promosso all’estero non solo come meta turistica, con le sue paesaggisticamente variegate coste, le piú lunghe d’Italia, ma anche per i suoi siti storici simbolegiati dai cento castelli e dalle mille masserie sparsi per tutto il tacco. Ad arricchire visivamente ed emozionalmente l’evento di giovedí e in sitonia con il tema di quest’anno “Puglia in Arte”, é stata presentata un’incatevole parte di una produzione pittorica dell’artista Tony Bruno, originario di Adelfia e residente a Vancouver da molti anni. Incredibile da dirsi che questo pittore si sia innamorato di questa forma artistica e l’abbia praticata parallelamente alla sua carriera lavorativa di ingegnere, perció definendo la pittura come “la fidanzata di una vita”. Le tele dipinte ad olio con sopraffina tecnica impressionista raccontano i luoghi quotidiani e i solari scorci dei paesi pugliesi, che quasi tutti i partecipanti portano nel cuore e che ricordano, forse, proprio come sono descritti dalle pennellate e campiture del pittore, rendendo questi scenari indimentimenticabili.
Sono stati circa quattrocentocinquanta i partecipanti al Gala di sabato. La grande sala da ballo del Centro Culturale Italiano che ha ospitato l’evento era gremito di ospiti pronti ad accendere e onorare la Festa. Eleganti, gioviali e danzerecci, hanno gradito una cena con un menú completo e abbondante, intervallato da momenti di intrattenimento musicale. Dopo la musica classica del cantante lirico Gustavo Herrera, si é accesa la pista da ballo per piú di tre ore. Le coppie e le famiglie hanno sgambettato, piroettato e ondulato a ritmi di R&B con gli “Icons” e con la musica dance italiana, latina e americana proposta dalla band di Gianni Fuoco. Tutti soddisfatti e pimpanti gli ospiti hanno veramente gradito gli eventi anche quest’anno e hanno dimostrato e rinsaldato con la loro partecipazione che il goal di promuovere il “Made in Puglia” é forte e saldo e che questo tipo di eventi deve continuare la propria tradizione. Anche il Console Generale d’Italia Massimiliasno Iacchini ha reso omaggio della sua presenza con la sua consorte, ringraziando l’Associazione per il suo non primo, e sempre gradito, invito. Chi ringraziare per queste serate, quindi? Come giá detto il Presidente dell’Associazione Culturale Pugliese Vito Bruno, la vice presidentessa Lidia Catalano, i direttori Mary Falco, Mariella Fronzo e Vincenzo Milillo e tutti gli operosi membri dell’Associazione; l’ex Presidente dell’ICC Mike Cuccione che al microfono ha ricordato quanto importante é per noi poter godere di questa momento di convivialitá nonostante tutto ció che sta succedendo nel mondo; il Consolato Generale d’Italia; le attivitá imprenditoriali pugliesi; i Signori Joe e Evelina Grosso che hanno sponsorizzato l’evento; la Regione Puglia che ha patrocinato l’evento e per non finire i vari sponsor: Dignity Memorial; Sanremo Foods; Columbus Meat Market; Mario’s Gelati; Immagine Italia; Marco Polo Newspaper; Bosa Foods; COMITES; CGIE, con la presenza di Rocco Di Trolio; ICC. Un ringraziamento speciale va alle Signore Antonietta Loconte e a Rosaria Cassano per aver preparato e sfornato i taralli e la focaccia contenuti nei panieri sulle tavole elegantemente imbandite. Se la Puglia é tutto questo insieme di animositá, operositá, convivialitá e soddifacente alta qualitá enogastronomica, non ci resta che ricercare e aspettare il prossimo evento e di nuovo viverlo come i pugliesi sanno fare! (Maja Giannoccaro)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...