Mayweather batte McGregor: ko tecnico nello show dell’anno

L’incontro dell’anno ha mantenuto le promesse: in quello che è stato un vero e proprio show, sul ring della T-Mobile Arena di Las Vegas, Floyd Mayweather ha battuto per ko tecnico Conor McGregor alla 10ª ripresa, quando l’arbitro Robert Byrd ha deciso di intervenire per fermare quella che si stava palesando ormai come una netta superiorità all’interno del match.
Il pugile 40enne ha così avuto la meglio sul lottatore irlandese (pluri-titolato nella MMA), alla prima vera esperienza col mondo della boxe, scommessa in cui comunque si è cimentato in maniera più che dignitosa.
50 a 0 – Sale così a 50 vittorie (e zero sconfitte) il bottino ottenuto in carriera di Mayweather, che si ritira dal ring migliorando di un successo il record appartenente a Rocky Marciano: «Confermo che è stato il mio ultimo match. Ringrazio tutti, compresa la grande nazione dell’Irlanda».
Contento anche il 29enne icona della MMA: «È stato un po’ un casino e un po’ strano entrare in questo mondo, ma mi sono divertito, spero sia stato così anche per i fan».
BORSA DI SOLDI – Ricordiamo che, per quello che era stato ribattezzato come “The Money Fight” (600 milioni il volume d’affari stimato), Mayweather ha guadagnato 100 milioni di dollari, una borsa che il pugile americano avrebbe incassato indipendentemente dall’esito dell’incontro.
L’irlandese, invece, si è dovuto “accontentare” di 75 milioni di dollari.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s