Wanting Just a Simple Update on the Italian Cultural Centre’s Project

Most of our Marco Polo readers have heard that the Future of the Italian Cultural Centre will allow the Centre to evolve and grow into a Cultural Community Centre where the notion of the Italian Village can thrive. The initial plans include a theatre, recreational amenities, child care facilities, restaurants, shopping, open air piazzas, gardens, classrooms, a museum, kitchens, a library, a sub-dividable hall for receptions and events, and purpose-built rental housing and much more.
The Centre has been working with Bosa Properties and Henriquez Partners Architects to invasion a new future for the members and the community.
The Marco Polo was eager to update the Italian Canadian Community on the project and sought out to get some information from the Developer, Bosa Properties and the Italian Cultural Centre. We wanted an update for our readers and to ask some specific questions that included, how the plans are coming along, how decisions were determined, and most important whom shares the cost in the project?
For reasons unknown to the Marco Polo we were not able to make any headways with the secretary of Bosa Properties as she advised us that they have nothing to say as the project isn’t even approved. We then asked to talk directly to either Colin or Robert Bosa the Developers and again were given a no reply!
We also contacted Mauro Vescera the Italian Centre’s Executive Director and this was even more disturbing as he simply didn’t want to discuss anything relating to the project.
He simply avoided answering any questions and kept on telling the Marco Polo reporter that he would answer any questions after the vote at the end of March.
Again we find this very disturbing as we are attempting to provide an update and get more information about the project so that it can be reported to everyone in our community and to our Marco Polo readers.
It’s a real shame that our local Italian newspaper cannot and has not been given the opportunity to ensure transparency within the organizers of the I.C.C. and Bosa Properties and then we get word that a local community newspaper the Vancouver Courier published an article on Big plans proposed for Italian Cultural Centre on February 4th 2017 by Naoibh O’Connor.
We ask you the readers in the community to acknowledge our intent on your behalf and submit any questions that you may have on this matter. Are we wrong as a Press to enquire and to get more information to you so that you can make an educated decision when you vote?
Marco Polo Team

 


 

Chiediamo giusto un semplice aggiornamento sul Progetto del Centro Culturale Italiano

Molti lettori del Marco Polo hanno sentito dire è previsto che in futuro, il Centro Culturale Italiano abbia un forte sviluppo trasformandosi in una vera e propria Comunità Culturale assumendo i tratti e la fisionomia di un vero e proprio Villaggio Italiano. Il progetto iniziale comprende un teatro, servizi culturali di varia natura, strutture per l’infanzia, ristoranti, negozi, spazi aperti (c.d. piazze), giardini, strutture scolastiche, un museo, cucine, una libreria, una sala convegni divisibile in sezioni più ridotte, immobili da affittare e molto altro.
Al fine di realizzare un nuovo futuro per i membri e per l’intera comunità, Il Centro ha dato incarico a Bosa Properties e Henriquez Partners Architects. Il Marco Polo fremeva dal desiderio di aggiornare la Comunità italo-canadese sul progetto e, a tale proposito, ha inviato una richiesta di informazioni sia a Bosa Properties che al Centro stesso. Volevamo un aggiornamento per i nostri lettori e volevamo approfondire alcuni fatti specifici tra i quali: notizie più precise sui tempi di realizzazione, su come le decisioni sono state assunte e, soprattutto, volevamo capire su chi ricadono i costi del progetto. Per ragioni sconosciute al Marco Polo, ci è stato impossibile superare l’ostacolo della segreteria di Bosa Properties dalla quale ci è stato comunicato che nessuno ha dichiarazioni da fare al riguardo dal momento che il progetto non è stato ancora approvato. Abbiamo anche chiesto di parlare direttamente con Colin o Robert Bosa, gli sviluppatori del progetto, ma ci è stato opposto ancora un secco no.
Abbiamo anche tentato di contattare Mauro Vescera, il Direttore Generale del Centro, ottenendo evidentemente il risultato di dare ancor più fastidio dal momento che ci siamo sentiti rispondere che, semplicemente, lui non aveva intenzione di parlare di nulla che riguardasse il progetto. In sintesi, non ha risposto ad alcuna domande e ha continuato a ripetere al nostro inviato: risponderemo a tutte le domande dopo il voto che si terrà alla fine di marzo.
Riteniamo che quest’atteggiamento sia inaccettabile dal momento che stiamo solo provando ad aggiornare e informare la comunità a proposito di un importante progetto affinché i membri della nostra comunità e i lettori del Marco Polo possano essere debitamente informati.
Riteniamo che sia una vera vergogna che all’unico giornale in lingua italiana di questa parte del mondo sia negata l’opportunità di garantire un minimo di trasparenza nell’ambito dell’organizzazione dell’I.C.C. e sull’azione di Bosa Properties, mentre ci risulta che il 4 febbraio u.s. il quotidiano locale, The Vancouver Courier abbia pubblicato un articolo di Naoibh O’Connor sui Grandi progetti proposti per il Centro Culturale Italiano.
Chiediamo quindi ai nostri lettori di credere che tutti i nostri sfori sono indirizzati esclusivamente nel loro interesse e di manifestarci ogni dubbio o perplessità su questa questione. Non rappresentiamo anche noi la Stampa che dovrebbe acquisire informazioni e condividerle con voi per darvi la possibilità di prendere una decisione meditata quando sarete chiamati a esprimere il vostro voto?
Il Vostro Team del Marco Polo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...