Turchia, ad Ankara ucciso l’ambasciatore russo

IL PUNTO

Un uomo armato ha colpito l’ambasciatore russo in Turchia, Andrey Karlov, mentre visitava una mostra fotografica ad Ankara. L’attentatore è Mert Altintas, diplomato all’accademia di polizia. Dopo aver sparato, l’uomo ha urlato slogan islamisti e sulla guerra ad Aleppo. L’ambasciatore è morto e l”attentatore è stato ucciso dalla polizia.
19:24 – L’attentato contro l’ambasciatore russo ad Ankara fa comodo a coloro che si oppongono al miglioramento delle relazioni tra Russia e Turchia. Lo ha denunciato il capo della Commissione Difesa al Consiglio della Federazione russa (il Senato), Viktor Ozerov. “Si tratta di una grave sfida all’attuate stato delle relazioni russo-turche in tutto il loro spettro: economico, politico, nonché degli sforzi congiunti per risolvere la crisi in Siria”, ha detto il senatore aggiungendo, “è utile a coloro che non sono interessati a migliorare questi rapporti, e proprio in questo credo che risieda il motivo principale” dell’assassinio. A suo dire, Mosca non attuerà misure drastiche come l’evacuazione dei diplomatici dalla Turchia perché sarebbe solo dare una mano agli organizzatori dell’omicidio.

19:16 – “Tutti i cittadini americani evitino l’area attorno al compound dell’ambasciata Usa ad Ankara fino a ulteriori comunicazioni”. È l’indicazione diffusa dal dipartimento di Stato dopo l’uccisione dell’ambasciatore russo nella capitale turca.

19:06 – Andrei Karlov, l’ambasciatore russo in Turchia ucciso stasera ad Ankara, era un diplomatico di carriera. Nato a Mosca nel 1954, si era laureato all’università statale delle relazioni internazionali (Mgimo) nel 1976 e nello stesso anno aveva iniziato la carriera diplomatica. Dal 1984 al 1990 aveva lavorato all’ambasciata sovietica in Corea del Nord, dove sarebbe tornato 11 anni dopo come ambasciatore, nel 2001. Dal 2007 al 2013 era stato vice direttore e poi direttore del dipartimento consolare del ministero degli Esteri russo. Era ambasciatore in Turchia dal luglio del 2013. Era sposato e aveva un figlio.

18:53 – È stato identificato come un diplomato dell’accademia di polizia di nome Mert Altintas l’attentatore che ha ucciso l’ambasciatore russo ad Ankara, Andrey Karlov, durante una mostra nella capitale turca. Lo scrive il quotidiano Sabah, secondo cui Altintas, 22 anni, si era diplomato nel 2014 all’accademia Rustu Unsal di Smirne.

18:39 – La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha definito “un atto terroristico” l’omicidio dell’ambasciatore russo in Turchia Andrey Karlov e ha sottolineato che la questione sarà’ posta lunedì al Consiglio di sicurezza dell’Onu. “Oggi è un giorno tragico per la diplomazia russa, oggi ad Ankara ad un evento pubblico l’ambasciatore russo è stato ferito mortalmente”, ha detto Zakharova

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...