Fort McMurray, danni per miliardi di dollari

CANADA – La strada che porta verso la normalità è ancora molto lunga e tortuosa per Fort McMurray. Mentre le autorità forniscono un bilancio più accurato – ma non definitivo – del numero di edifici divorati dall’inferno di fuoco, i cittadini evacuati si interrogano su quando potranno tornare. Di certo i tempi non saranno brevi. Terminata l’emergenza incendi – non del tutto, visto che i vigili del fuoco si trovano a dover affrontare altri “hotspot” in alcune zone periferiche – ora l’attenzione delle autorità si è spostata sulla riattivazione dei servizi basilari senza i quali non è ipotizzabile il rientro degli sfollati: acqua, luce, gas in moltissime zone di Fort McMurray non sono disponibili, anche se i danni alla rete idrica, a quella fognaria e a quella elettrica sono stati limitati. Si tratterà poi di capire se – come avvenne a Slave Lake o in altri incendi di grandi proporzioni in California – l’incendio ha provocato delle contaminazioni del terreno che avranno delle ripercussioni sulla qualità delle falde acquifere della zona.

La premier dell’Alberta ha confermato che tra due settimane saranno forniti i dettagli della tabella di marcia per il rientro, che sarà a scaglioni e che ovviamente non riguarderà tutti i quartieri di Fort McMurray: si prevedono tempi lunghissimi, ad esempio, per gli abitanti di Beacon Hill, il quartiere che ha subito i danni maggiori (l’80 per cento delle case è stato raso al suolo). In tutta la città le ultime stime parlano di 2.400 edifici distrutti su un totale di 25mila, con una perdita – e qui le cifre continuano a ballare – tra il 10 e il 15 per cento delle strutture.

NADADA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...